“La direttiva Copyright rappresenta per la creatività italiana l’uscita dal Medioevo e l’avvento di un rinascimento del diritto d’autore dove le grandi Ott saranno finalmente obbligate a condividere gli enormi incassi che maturano con la diffusione planetaria delle opere”. Lo ha sottolineato il capogruppo Fdi in commissione Cultura della Camera, Federico Mollicone, intervenendo in Aula...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati