Il PNRR destina a turismo e cultura otto miliardi di euro. Una cifra “insufficiente se rapportata all’ampiezza e alle necessità dell’intero sistema cultura. La distribuzione delle risorse nelle diverse linee progettuali, inoltre, appare troppo sbilanciata verso gli asset patrimoniali e il sistema pubblico a scapito della produzione culturale e delle componenti anche privatistiche del comparto...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati