"Le celebrazioni odierne possano essere di ispirazione per nuove idee e nuovi progetti volti a rafforzare il prestigio internazionale di Roma capitale d’Italia e renderla sempre più capitale artistica e culturale di tutta l’umanità". Così il presidente del Senato, Elisabetta Casellati, nel messaggio inviato in occasione delle celebrazioni per il 150esimo anniversario di Roma capitale d’Italia. "Un importante appuntamento inaugurato un anno fa e che, nonostante le mille difficoltà di un’emergenza sanitaria senza precedenti, ha rappresentato una preziosa occasione per riflettere sul passato, sul presente e sul futuro di una città che, da sempre, è al centro della storia - sottolinea Casellati -. ​Ho particolarmente apprezzato la decisione di dedicare questa giornata agli studenti delle scuole, che rappresentano le generazioni di oggi e di domani. ​Perché dare loro l’opportunità di prendere coscienza delle complesse dinamiche che hanno portato alla proclamazione di Roma capitale significa anzitutto aiutarli a comprendere pienamente il significato di una tappa cruciale nella costruzione dell’Italia libera e unita".

"​Ma significa anche insegnare loro a guardare, con maggiore attenzione e rinnovata sensibilità, alle infinite risorse di una città in cui storia, arte e culture antiche e moderne coesistono in un equilibrio unico al mondo - prosegue Casellati -. ​La città in cui è nata l’Europa; dove è stata firmata la Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo; che è il centro della cristianità; ispiratrice di tanti artisti che l’hanno raccontata, dipinta, filmata, fotografata, scoperta e fatta conoscere in ogni suo angolo, in ogni quartiere. Una metropoli che ha radici forti nel suo passato e che questa forza identitaria trasmette a tutta la Nazione".

 

Articoli correlati