“Tra le tante questioni aperte dalla diffusione del Covid e dalle conseguenti restrizioni intervenute con i Dpcm per bloccare i contagi, c’è la drammatica situazione di tutte le imprese di service audio, luci e strutture che sono ferme oramai da un anno. Il blocco delle loro attività è la conseguenza dell’interruzione dei concerti, spettacoli, ma anche eventi commerciali, fiere, grandi...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati