“Questa sarà la prima mostra dove si potrà vedere il ritratto forse più famoso di Dante, ovvero quello dipinto nel ‘400 da Andrea del Castagno. Lo abbiamo mandato a restaurare all’Opificio delle Pietre Dure più di un anno fa, siamo quasi alla fine. Sono stato all’Opificio tre giorni fa, sarà pronto per la mostra e sarà il primo luogo dove si potrà vedere quest’opera veramente iconica”....

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati