“I salvatori di Pompei hanno tutti un nome e un cognome ma ci fosse mai, dico mai, una volta che il ministro Franceschini li ricordasse. Noi quando eravamo al governo abbiamo preteso la presenza di Francesco Rutelli all’inaugurazione del restauro di palazzo Barberini e del Maxxi perché fu lui l’ispiratore e l’iniziatore di entrambe le operazioni. Come mi piacerebbe che il 1 marzo, all’apertura...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati