“L'incertezza rende più pesante la situazione del turismo. E' in discussione la stessa sopravvivenza delle aziende che rappresentiamo. Il decreto che doveva aiutarle è del tutto insufficiente, perché parliamo di un debito da restituire in sei anni e che in aziende con marginalità ridotta vuol dire nulla”. Lo ha detto Marina Lalli, presidente di Federturismo, nel corso dell’iniziativa...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati