“Il settore della cultura e dello spettacolo sono stati impattati fortemente dalla pandemia. Abbiamo fin dall’inizio seguito una politica di sostegno a tutte le istituzioni culturali sia con l’erogazione integrale del Fus, aldilà dei parametri obbligatori, sia con i fondi di emergenza tutelando le istituzioni extra Fus. Abbiamo esteso la cassa integrazione ai lavoratori intermittenti che...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati