“E’ una bella notizia che conferma la nostra posizione: c’erano delle oggettive ragioni per cui non potevano concorrere, quindi mi dispiace ma non era giusto che avessero la disponibilità dell’abbazia”. Così l’ex ministro della Cultura, Alberto Bonisoli, commenta con AgCult la sentenza del Consiglio di Stato che ha dato ragione al Collegio Romano nella revoca della concessione dell’abbazia...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati