“Lo spirito delle Fondazioni è quello di lavorare in termini di sperimentazione. Essere un soggetto che non è di mercato né pubblico, che sta insomma in mezzo, ci dà una certa libertà. Acri ha acquisito la capacità di portare la sperimentazione a sistema. E ora ‘Per Aspera ad Astra’ non è più un progetto sperimentale, ma un progetto di cultura e di bellezza che arricchisce il nostro...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati