"La Galleria Nazionale delle Marche, in questo ultimo particolarissimo anno, ha investito molto nella cura della propria immagine. La chiusura forzata del museo, la sostituzione della fruizione diretta dell’importante collezione e dei magnifici spazi del Palazzo Ducale di Urbino, con eventi virtuali, ha comportato una riorganizzazione delle risorse volta a garantire una maggiore qualità dei...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati