Dopo il successo della prima edizione si ripropone a Torino l'iniziativa mirata a fornire strumenti conoscitivi e progettuali sulla resa accessibile di un museo visto come luogo che racchiude in sé le criticità di tutti gli edifici e dei servizi pubblici: accessibilità fisica e cognitiva, efficienza e adeguatezza, adozione di una narrativa inclusiva. La Master Class assume in questo periodo un’importanza ancora maggiore data la necessità di rivalutare la partecipazione della cittadinanza in ogni sua variegata composizione nell’ottica in particolare, di un intervento sui beni culturali di prossimità La Master Class 2021 - prevista il 19-20-21 maggio e il 26-27-28 maggio - fornirà ai progettisti (max.20) una metodologia conforme al Design for All, indispensabile per la valorizzazione, la salvaguardia e la fruizione in autonomia del patrimonio culturale.

L’iniziativa si rivolge a professionisti che a vario titolo intervengono nella progettualità museale ed espositiva: curatori, architetti, allestitori, lighting designer, scenografi, tecnici del suono, progettisti di supporti multimediali, grafici, architetti e progettisti di spazi pubblici.
Gli argomenti trattati dalla Master Class:

  • L'architettura inclusiva dell'esperienza museale: allestimenti, illuminotecnica, progettazione del suono;
  • La narrativa inclusiva nel museo: adeguamento per pubblici differenti, uso delle nuove tecnologie, multimedialità;
  • La normativa e la comunicazione. Materiali e canali di comunicazione;
  • Servizi inclusivi annessi

Tutte le tematiche rientrano anche nella progettualità degli spazi pubblici in genere. Il programma prevede un'introduzione generale all'accessibilità aperta sia in presenza che on line (Giornata Studio); mentre nei giorni successivi l’accesso sarà riservato ai partecipanti (Master Class) che approfondiranno con un gruppo di professionisti gli approcci ai diversi comparti lavorano in piccoli gruppi su progetti pratici, con lo scopo di identificare una serie di sfide nel luogo (es. accesso, percezione, comunicazione, narrazione, servizi, strutture e anche - non ultimo - profittabilità).

DOCENTI

Pete Kercher - Direzione e Coordinamento
Arch. Giulio Ceppi
Arch. Claudio Cervelli  Lighting Design

PRE-REGISTRAZIONI SU

https://cutt.ly/9x7fIwv 
entro il 10 maggio

INFO E PROGRAMMA

www.piuculturaaccessibile.it

 

Articoli correlati