"Troviamo inaccettabile che la Torre di Chia, dimora storica di Pier Paolo Pasolini dove venne scritto "Petrolio", non possa essere acquistata dal Ministero della Cultura nonostante essa sia patrimonio della cultura nazionale, come ricordato dal bel libro di Adalberto Baldoni e Gianni Borgna. Grazie alla nostra interrogazione è emerso che il MiC non aveva disponibilità finanziaria per l'acquisto...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati