Il ministero della Cultura chiarisca quali siano le intenzioni in merito al concorso per i 1.052 assistenti alla fruizione, accoglienza e vigilanza, “considerato che gli oltre 8.000 candidati, che hanno sostenuto spese e impiegato tempo per partecipare alla selezione, sono in attesa da oltre un anno di conoscere la sorte della procedura, bruscamente interrotta da cause di forza maggiore”. Lo...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati