Il gruppo di lavoro costituito presso il Ministero della Cultura per predisporre lo schema di disegno di legge in materia di spettacolo, collegato alla Manovra di bilancio, “sta tenendo conto dell'attività conoscitiva e informativa svolta dalle commissioni parlamentari e dei disegni di legge presentati in entrambi i rami del Parlamento”. Lo ha detto il sottosegretario al MiC, Lucia Borgonzoni, intervenuta in commissione Cultura del Senato. “Una volta definita la quantificazione degli oneri, il testo del disegno di legge governativo potrà essere presentato nei prossimi giorni”, ha sottolineato Borgonzoni che ha citato alcuni aspetti che saranno oggetto di disciplina: la tutela e il sostegno della genitorialità, l'indennità di malattia, la retribuzione giornaliera a fini assistenziali, l'indennità di disoccupazione, il trattamento previdenziale, il bonus contributivo per gli anni 2020 e 2021.

 

Articoli correlati