Il 18 maggio 2021 si celebra la Giornata Internazionale dei Musei e, nello stesso giorno, si chiuderà il concorso Wikidata promosso da Wikimedia Italia, Francia, Austria, Germania e Svizzera dal 3 al 18 maggio. Il concorso invita tutti a migliorare la completezza delle informazioni relative ai musei su Wikidata, la grande base di conoscenza multilingue che supporta Wikipedia e progetti fratelli. ICOM organizza la Giornata Internazionale dei Musei da oltre 40 anni. Quest’anno il tema della giornata è Il futuro dei musei: rigenerarsi e reinventarsi: il settore culturale infatti è tra i più colpiti dall’attuale pandemia, tuttavia questa crisi funge da catalizzatore per innovazioni cruciali e in particolare, ha posto una maggiore attenzione sulla creazione di nuove forme di esperienza e diffusione culturale. Con questo concorso ICOM Italia e Wikimedia Italia rafforzano la loro pluriennale collaborazione e uniscono le forze – insieme a Wikimedia Austria, Francia, Germania e Svizzera - per riaffermare che la cultura non conosce barriere e continua a vivere anche nel mondo virtuale.

Dal 3 al 18 maggio gli utenti sono invitati a migliorare la qualità dei dati relativi ai musei presenti su Wikidata. E per coloro che avessero bisogno di essere guidati in questo processo, Wikimedia Italia terrà un webinar dedicato a come partecipare al concorso: martedì 11 maggio, alle ore 14:00, sulla pagina Facebook di Wikimedia Italia e sul canale YouTube di Wikimedia Italia. Il concorso prevede 5 premi per i primi 5 contributori classificati in ciascuna delle 3 categorie (musei, persone impiegate nei musei e soggetti ed eventi nei musei) per un totale di 15 premi. I premi consistono in acquisti o buoni per negozi online di musei selezionati, ciascuno con un valore fino a 150 euro. Parallelamente al concorso su Wikidata i volontari sono chiamati a contribuire migliorando o integrando una pagina di Wikipedia già esistente, inserendo immagini in modo appropriato, collegamenti a raccolte d’arte presenti in archivi online e portali museali. Oppure, per utenti più esperti è possibile creare una pagina completamente nuova. Tramite la mappa interattiva è possibile scoprire quali musei possiedono già voci di Wikipedia, e in quale lingua, andando a colmare le lacune.

 

Articoli correlati