Nascerà a giorni Italia Music Lab, la fondazione che gli organi sociali di Siae hanno deciso di costituire a Milano con “il compito di fornire supporto ai giovani che vogliono diventare professionisti dell’industria musicale soprattutto sulle nuove piattaforme online, per sostenere autori, compositori, musicisti, molte giovani etichette startup che stanno nascendo, fornire agli operatori e gli artisti italiani anche strumenti che consentono di varcare i confini nazionali”. Lo ha annunciato Gaetano Blandini, direttore generale della Società italiana autori ed editori (Siae), nel corso di un’audizione informale alla Camera nell’ambito dell’esame delle proposte di riforma dell’”Intermediazione e gestione dei diritti d'autore e liberalizzazione del settore”.

“Ci saranno cinque giovanissimi consiglieri di amministrazione esperti del mondo della musica. Sono giornalisti, organizzatori di spettacoli, ci sono soprattutto le donne che in questo mestiere sono bravissime, spesso più degli uomini. Questa fondazione la presenteremo fra qualche giorno”. 

 

Articoli correlati