Il 20 maggio si insediano a Roma gli Stati Generali del Patrimonio composti da 150 delegati ed esperti in rappresentanza delle più autorevoli ed importanti organizzazioni private e pubbliche che operano nel settore del patrimonio. Undici commissioni di settore che lavoreranno per un anno con l’obiettivo di redigere il piano strategico del patrimonio che rappresenterà il “metodo” per per...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati