"Per quanto riguarda l'audizione di domani, più che coltivare aspettative, confidiamo vengano confermate le sentenze del Tar e del Consiglio di Stato, che hanno ribadito l'abilitazione nazionale. Serve una sola abilitazione valida ovunque. A tutto ciò che andrà nella direzione della territorialità ci opporremo e faremo tutti i ricorsi del caso, fino ad arrivare alla Corte Europea". Lo afferma Simone Fiderigo Franci, Presidente GTI (Guide turistiche italiane), che domani sarà in audizione presso la commissione Industria del Senato in merito al ddl sulle guide turistiche. 

 

Articoli correlati