Riaperto al pubblico il 30 aprile, il Parco Archeologico di Ercolano ha registrato, con il weekend appena trascorso, ben 8274 ingressi e, dopo un timido avvio, nell’ultimo weekend sono stati oltre 1000 i tagliandi staccati, lo stesso numero di intere settimane del mese di maggio. I visitatori, rigorosi nel rispettare la distanza sociale e rispettosi delle regole anti-covid, apprezzano in particolar...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati