Rinvenuto casualmente, durante una passeggiata in un uliveto vicino a Sassari, un interessante reperto archeologico. Si tratta di una piccola statuina di figura barbata, alta poco più di 7 cm, mancante di parte del  braccio destro, della gamba destra, del piede sinistro. A scoprire il reperto una bambina di nove anni, la cui madre, accortasi della probabile valenza culturale, ha segnalato il...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati