“Con parere del 17 giugno 2019 l'Avvocatura dello Stato ha evidenziato l'impossibilità di rinnovare le concessioni scadute, dovendosi osservare le procedure pubbliche di affidamento in concessione previste dal Codice dei contratti pubblici e ha rilevato la legittimità delle ordinanze di sgombero e la necessità di procedere alla loro esecuzione”. Lo ha detto il sottosegretario alla Cultura,...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati