L’Associazione Mi Riconosci, attiva dal 2015 nel denunciare le condizioni di lavoro nel settore culturale e nel chiedere una riforma della gestione del patrimonio culturale italiano, ha pubblicato il suo primo libro dal titolo “Oltre la grande bellezza. Il lavoro nel patrimonio culturale italiano”, edito da DeriveApprodi e disponibile nelle librerie e online dal 5 agosto. Il volume raccoglie la produzione e l’elaborazione dei primi cinque anni di attivismo di quella che oggi è diventata un’associazione nazionale e offre uno spaccato inedito sul contesto lavorativo del settore. Dalle pagine, infatti, emerge la situazione che tante e tanti vivono quotidianamente e la rabbia degli “addetti ai lavoratori”; non da ultimo, la possibilità di coinvolgere chiunque voglia affrontare e cambiare questa realtà. Le presentazioni pubbliche, organizzate dalle attiviste e dagli attivisti di Mi Riconosci, partiranno da Napoli il 15 giugno, per poi proseguire a Milano, Roma, Bologna, Firenze, Cagliari, Padova e in tante altre città italiane. L’elenco degli eventi, corredato da data e luogo delle presentazioni è in continuo aggiornamento e si trova nel sito https://www.miriconosci.it/ Le presentazioni saranno anche occasione di dibattito e confronto con chiunque voglia conoscere più da vicino non solo Mi Riconosci, ma anche i temi di cui si è occupata e ancora si occupa l’associazione.