Per ricordare l'anniversario dei 700 anni dalla morte del sommo poeta Dante Alighieri, l’Istituto Italiano di Cultura di Helsinki martedì 15 giugno apre al pubblico a Savonlinna, presso lo spazio espositivo di Nälkälinnanmäki, la mostra "E quindi uscimmo a riveder le nuvolette. L'Inferno di Dante nei fumetti": un percorso che racconta come l'opera dantesca abbia plasmato l'immaginario dei fumetti italiani. La Divina Commedia di Dante Alighieri è una delle più antiche e più famose opere in lingua italiana. A 700 anni dalla scomparsa del poeta, la Divina Commedia è diventata uno dei capisaldi della letteratura e cultura italiana. In sette secoli, il racconto del viaggio di Dante attraverso Inferno, Purgatorio e Paradiso è stato fonte d'ispirazione per quadri, opere letterarie, film e videogiochi – e per molti fumetti. La mostra E quindi uscimmo a riveder le nuvolette – L'Inferno di Dante nei fumetti ne presenta le più belle, le più mostruose, le più divertenti. Da martedì 15 giugno a venerdì 20 agosto, la mostra sarà visitabile nella sede espositiva di Nälkälinnanmäki, a Savonlinna (Tottinkatu 6a, 57130 Savonlinna).

 

Articoli correlati