“La pandemia ci ha penalizzato nel ruolo di Capitale della Cultura ed è stato un peccato. Però siamo già ripartiti con 20 mostre in contemporanea e con una serie di iniziative in città e nell’intero territorio”. Lo ha detto il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, aprendo nella città emiliana il dibattito “Capitali Italiane della Cultura. Un patrimonio di idee per progettare il futuro”,...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati