L’Italia ospita uno straordinario patrimonio artistico, architettonico, umanistico, scientifico, paesaggistico ed eno-gastronomico. Le città italiane, con le loro bellezze, difficoltà e contraddizioni devono e possono diventare i luoghi simbolo dell’intreccio virtuoso tra innovazione, beni culturali, turismo e resilienza che le renderebbe ancora più uniche nel mondo. Italia smART Community, promosso da Pentapolis ed Eco in Città, fa tappa a Parma, il 5 e 6 luglio, presso l’Auditorium Carlo Mattioli di Palazzo del Governatore, in Piazza Garibaldi, per il 3° Summit annuale, con la volontà di coinvolgere istituzioni, governo, imprese, enti di ricerca, università, fondazioni, società  civile, media, start up su un obiettivo comune: la costruzione di una società digitale e sostenibile per una maggiore valorizzazione e migliore fruibilità dei beni culturali. Qui puoi consultare il programma aggiornato in tempo reale: https://www.italiasmartcommunity.it/summit-2021/.

Due giorni di convegni e iniziative speciali dedicati all'incontro tra innovazione, patrimonio artistico e turismo; creando così una community di stakeholders per sviluppare progetti b2b, ma con forte interesse per il largo pubblico e con particolare attenzione ai Millennials. “In questi mesi abbiamo integrato la redazione de La Carta digitale – afferma Massimiliano Pontillo, Portavoce di Italia smART Community – che verrà pubblicata durante la kermesse”. Sarà presentato il progetto di ricerca Italia smART Map, che avrà lo scopo di mappare via via le smART communities italiane. In chiusura della prima giornata, l’assegnazione del Premio ISC 2021 rileverà quel progetto che ben rappresenti i valori promossi dall’iniziativa, in una serata con due particolari performance:

  • Degustazioni teatralizzate - Lo spirito del Parmigiano e del Balsamico Amico, a cura di Koinè;

  • Entanglament - Concerti di idee nel Quinto Paesaggio, di Alessandro Ottodix Zannier. 

Il giorno successivo l’evento terminerà con un Walkabout, conversazione peripatetica radionomade, a cura di Carlo Infante (Urban Experience) in streaming web-radio. Il Network italiano delle smART Communities (www.italiasmartcommunity.it) prevede anche l’organizzazione di un Tour con tappe regionali itineranti, oltre al Summit annuale, che valorizzino le eccellenze presenti nel nostro Belpaese alimentando, al contempo, un circolo emulativo virtuoso e creando così una vera e propria “rete” culturale nazionale, portatrice di nuovi valori.

 

Articoli correlati