"Draghi ha fatto una scelta giusta. Ha smentito Franceschini, ha dato ragione alle famiglie delle vittime delle stragi degli anni ‘70 e ‘80 e ha tolto all’Archivio Centrale dello Stato la direzione del comitato per la desecretazione dei documenti. Perché? Perché De Pasquale, a capo dell’Archivio Centrale dello Stato, era il direttore della Biblioteca nazionale di Roma quando fu esaltata...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati