Il ministero della Cultura “alla luce della palese discordia che l'intervento ha provocato e dei danni all'immagine della città che possono derivarne” renda noto se “non ritenga necessario sottoporre al Comitato tecnico scientifico competente del Ministero la verifica dell'intervento presso Porta San Giacomo a Bergamo, tenuto conto dell'importanza del sito e del riconoscimento dell'Unesco...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati