Fino al 31 gennaio 2022, i soggetti interessati potranno presentare domanda per equiparare l’uscita in sala cinematografica e la prima diffusione al pubblico dell’opera mediante un fornitore di servizi media audiovisivi e di editori home entertainment, a seguito della deroga operata dal Ministero della Cultura all’obbligo di diffusione al pubblico in sala per l’ammissione ai benefici della...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati