In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2021, sabato 25 settembre dalle 19 alle 23, il Complesso monumentale di San Michele sarà straordinariamente aperto al pubblico con visite guidate di 40 minuti. Durante la serata sarà possibile accedere ad aree non aperte al pubblico (Cappellina del San Michele, Taverna Spagnola, Cripta della Chiesa Grande, Chiesa Grande...) e conoscere la bellezza e le curiosità storico-artistiche del Complesso, dalle funzioni iniziali, destinato ad accogliere e rieducare giovani orfani e bisognosi, a struttura polifunzionale, quale orfanotrofio, ospizio e carcere atto ad ospitare bambini abbandonati, vecchi e poveri e come carcere minorile e femminile.

Nel corso della serata, si prevedono alcune performance musicali: con fisarmonica diatonica a cura della musicista Clara Graziano nel Cortile grande, con violino e painoforte a cura del maestro Corrado Stocchi e del musicista Mauro Andreoni nella Chiesa Grande. Nella sala della biblioteca sarà visionabile un inquadramento multimediale storico geografico del Complesso. Lungo il loggiato del Cortile degli Aranci, infine, saranno allestite postazioni di artigiani.

 

Articoli correlati