“La cultura, i beni architettonici e quelli paesaggistici, sono fra le più grandi ricchezze del Paese. Investire di più e meglio nella loro valorizzazione rappresenta un’opportunità di sviluppo e di lavoro”. Così il presidente del Senato, Elisabetta Casellati, nel corso della cerimonia di inaugurazione a Roma del Corridoio borrominiano nel complesso di Sant’Ivo alla Sapienza. “Questo restauro restituisce bellezza alla bellezza. E' terminato un lungo lavoro, sapiente, fatto dal Senato in collaborazione con altre istituzioni, la Sovrintendenza Speciale di Roma e l'Archivio di Stato - ha affermato Casellati a margine dell’inaugurazione -. Sono davvero lieta, perché è una pagina bella del Senato, che è uno scrigno, una bomboniera di bellezza, arte e cultura. Oggi celebriamo una pagina della nostra storia importante”. 

 

Articoli correlati