Un prolungamento ideale delle Giornate Europee del Patrimonio dello scorso 25 e 26 settembre. Con partenza sabato 2 ottobre, sono le dieci visite guidate e gratuite organizzate da Musei A Colazione, GTI-Associazione Guide Turistiche Italiane e Comune di Firenze per promuovere il turismo accessibile o meglio inclusivo. Destinate a rotazione a tutti i tipi di disabilità, quindi motoria, visiva, uditiva, saranno realizzate in esterna. Si partirà sabato con i Pisani a Firenze - ritrovo alla colonna di San Zanobi, in Piazza San Giovanni, e arrivo al Piazzale degli Uffizi -, con focus sulle tracce lasciate dai pisani nel capoluogo toscano. In programma anche Santa Maria Novella tra passato e presente, l'invenzione della prospettiva, la street art.  "Abbiamo confezionato un calendario eclettico - anticipa Cristina Di Giorgio, referente GTI per la Toscana - convinti come siamo che l'arte debba essere fruita da tutti e che il turismo debba essere a portata di chiunque voglia viaggiare e conoscere. Come GTI, da statuto, promuoviamo iniziative tese a diffondere il senso di inclusione e siamo per questo formati. Ringraziamo il Comune di Firenze per essere parte attiva nel progetto, che noi viviamo come continuità delle giornate del patrimonio appena trascorse. L'obiettivo è proprio fare diventare simili eventi una prassi del sistema turismo, non una eccezione". Il calendario: 2, 24, 31 ottobre; 7, 14, 21, 27 novembre; 3, 10 dicembre  Info dettagliate su programmi, percorsi, orari, http://www.museiacolazione.it/.

 

Articoli correlati