Da oggi a gennaio, nella reggia di Palazzo Pitti abiterà un illustrissimo inquilino: si tratta del colto e dinamico antiquario e studioso lombardo del Cinquecento, Jacopo Strada, dipinto da Tiziano Vecellio: è una delle sue opere più celebri. Accolta fin dal Seicento nelle collezioni d’arte degli Asburgo a Bruxelles e poi a Vienna ed oggi tra i capolavori del Kunsthistorisches Museum nella...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati