Nel Dlgs di attuazione della direttiva Ue sul copyright, “attesa unanimemente dalle industrie creative, ci sono regole precise sulla remunerazione corretta delle filiere creative e produttive. Tuttavia, si perde l'occasione di intervenire in maniera sistematica, ampia, organica, armonizzando i principi nuovi e i procedimenti con quello che è già contenuto nella legge del diritto d'autore del...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati