La Fondazione Scuola dei Beni culturali cerca quattro collaboratori da impiegare in due progetti di ricerca. Si tratta di un avviso di selezione, per titoli e colloquio, per il progetto di ricerca “Pianificazione e tutela paesaggistica: analisi e valutazione dei processi, delle criticità e dei fattori abilitanti” e di un altro per il progetto di ricerca “Politiche, pratiche ed esperienze di partecipazione culturale. Una valutazione comparata”. Le domande per il primo avviso vanno presentate entro il 26 ottobre mentre quelle per il secondo entro il 3 novembre. 

PIANIFICAZIONE E TUTELA PAESAGGISTICA

Il tema delle politiche per la tutela e valorizzazione del paesaggio è certamente uno dei più complessi. Non solo perché la dimensione del territorio, naturalmente connessa con il paesaggio, implica dover considerare tutti i molti e diversi elementi caratterizzanti, ma anche per la complessità e la molteplicità degli attori a vario titolo coinvolti. Per questo, emerge con grande forza la necessità di fare un punto sulla tutela, valorizzazione e pianificazione paesaggistica. La ricerca è di natura valutativa nel senso che, oltre all’osservazione dei fenomeni e alla ricostruzione dei fatti, si pone in una posizione di interpretazione critica di ciò che su questo fronte è accaduto, del perché e del come, puntando a restituire un quadro delle principali evidenze ai fini della definizione di un set di raccomandazioni utili al miglioramento delle politiche pubbliche per il paesaggio.

link all'avviso: https://www.fondazionescuolapatrimonio.it/avviso-specialisti-pianificazione-tutela-paesaggistica/

link alla pagina del progetto: https://www.fondazionescuolapatrimonio.it/ricerca/pianificare-la-tutela-paesaggistica/

POLITICHE, PRATICHE ED ESPERIENZE DI PARTECIPAZIONE CULTURALE

Dal diritto del patrimonio culturale al diritto al patrimonio culturale: la Convenzione di Faro ha sancito una evoluzione (e una rivoluzione) di significato e prospettive che negli ultimi anni hanno investito il dibattito e le pratiche di definizione, gestione e valorizzazione del patrimonio culturale. La Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali desidera contribuire a tale dibattito con una ricerca che ha l’obiettivo di studiare i casi di partecipazione alla gestione del patrimonio culturale nel contesto nazionale – identificando fattori abilitanti, opportunità, ostacoli e competenze necessarie al successo di tali processi – e di immaginare, in ultima istanza, percorsi formativi per professionalità in grado di sostenerli e animarli. Il progetto di ricerca prevede una prima fase di osservazione e mappatura delle esperienze portate avanti da comunità che operano nei loro territori applicando i principi della Convenzione di Faro. Con un loro coinvolgimento diretto, si indagano – tanto nel processo di costituzione e attuazione quanto nei risultati raggiunti – casi studio al fine di individuare i fattori abilitanti e raccogliere le storie e i motivi di successo (o insuccesso) delle diverse iniziative.

link all'avviso: https://www.fondazionescuolapatrimonio.it/avviso-collaboratori-ricerca-partecipazione-patrimonio-culturale

link alla pagina del progetto: https://www.fondazionescuolapatrimonio.it/ricerca/la-partecipazione-alla-gestione-del-patrimonio-culturale/

 

Articoli correlati