La XXI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo (18-24 ottobre 2021), che nel 700esimo anniversario del Sommo Poeta è dedicata a “Dante, l’italiano”, si aprirà a Los Angeles con una speciale lettura dantesca virtuale in cui l’attore Joe Mantegna interpreta alcuni versi dal Canto III dell’Inferno nella traduzione inglese di  Allen Mandelbaum. L’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles, sotto gli auspici dei Consolati Generali d’Italia a Los Angeles e Houston, promuoverà la lingua e cultura e celebrerà Dante con una mostra digitale, un convegno online e una proiezione online. “Dante Plus 700 USA” è una mostra digitale con opere di 150 artisti italiani di grande rilievo, tra cui Milo Manara, Emiliano Ponti, Nicola Verlato, Mauro Gatti Massimo Giacon e LRNZ, tutte ispirate al volto di Dante Alighieri. L’esposizione consente al visitatore di entrare virtualmente nello storico palazzo di Ravenna che la scorsa estate ha ospitato opere d’arte selezionate, con installazioni, performance e realtà aumentata, nello stesso comprensorio che ospita il mausoleo del poeta. La mostra, che ha il patrocinio del Comitato Nazionale per le Celebrazioni dei 700 anni e del Comune di Ravenna, è curata da Marco Miccoli, organizzata da Bonobolabo con l’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles e gli Istituti Italiani di Cultura di Chicago, New York, San Francisco e Washington D.C., e sarà fruibile sul sito www.danteplus.com e sui siti degli Istituti coinvolti dal 18 ottobre al 19 novembre 2021.

Il convegno virtuale “Dante: Poesia e Pensiero” organizzato dal Prof. Alessandro Carrera, University of Houston, Texas, presentato con l’Istituto e il Consolato Generale di Houston, si terrà il 20 ottobre. Parteciperanno ospiti internazionali, fra cui Massimo Cacciari, che presenterà per l’occasione il suo libro Philosophy, Mysticism, and the Political: Essays on Dante (SUNY Press, 2022), curato dallo stesso Carrera. Il documentario “The Sky over Kibera” (2019) di Marco Martinelli, prodotto dal Teatro delle Albe, presenta invece la “messa in vita” della Divina Commedia nell’immenso slum di Nairobi, Kibera, dove il regista  ha lavorato con 150 bambini e adolescenti, reinventando il capolavoro dantesco in lingua inglese e swahili. Tre adolescenti di Nairobi offrono volto e voce a Dante, Virgilio e Beatrice: sono le guide che conducono lo spettatore nel labirinto di Kibera, dove la “selva oscura” in cui si perde il poeta è più che una semplice metafora: in swahili, Kibera significa “selva”. Tra canti e recitazione, corse frenetiche e danze scatenate, i protagonisti danno vita a un affresco ricco di commovente poesia, a ulteriore conferma dell’universalità del capolavoro dantesco. Il documentario sarà disponibile online sul canale YouTube dell’Istituto dal 21 ottobre alle ore 18:00 al 23 ottobre a mezzanotte, e sarà presentato dal regista Marco Martinelli.

L’Istituto promuove infine K-12 Italian Poetry Contest, un concorso di poesia per gli studenti delle scuole elementari e medie organizzato da Fondazione Italia in collaborazione con i Consolati Generali d’Italia e gli Istituti Italiani di Cultura di Los Angeles e San Francisco. Queste iniziative fanno tutte parte di “DANTE 700 nel Mondo”, il programma di celebrazioni promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri iniziato in ricorrenza del DanteDì il 25 marzo scorso. In occasione della XXI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, l’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles organizza anche una serie di presentazioni online per due fra i più importanti ed apprezzati autori del nostro panorama letterario contemporaneo, Gianrico Carofiglio e Giulia Caminito. Gianrico Carofiglio presenta per l’Istituto in anteprima statunitense la recente traduzione in lingua inglese de Le Tre del Mattino (Einaudi) in tre diverse occasioni: il 19 ottobre in un incontro organizzato dall’Istituto con la Los Angeles Public Library e in collaborazione con l’Istituto di San Francisco, disponibile in live streaming live sulla pagina facebook dell’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles e sul canale youtube e sulla pagina facebook della Los Angeles Public Library. Il 21 ottobre in un incontro organizzato dall’Istituto con il Consolato Generale d’Italia a Houston e moderato dal prof. Alessandro Carrera (University of Houston), disponibile in live streaming su Zoom e sulla pagina facebook del Consolato Generale d’Italia a Houston. Il 23 ottobre in un incontro organizzato dall’Istituto con Arizona State University presentato dai professori Antonella Dell'Anna e  Enrico Minardi e moderato da Olivia Grasso, studentessa di italiano che sta svolgendo una ricerca (Honors project) sull’autore. L’Istituto collaborerà con il Premio Campiello e presenterà il 27 ottobre Giulia Caminito, vincitrice del Premio Campiello 2021 e finalista al Premio Strega 2021 con il romanzo con L'acqua del lago non è mai dolce (Bompiani). Condurra’ l’incontro la prof. Clorinda Donato, Direttore del Clorinda Donato Center for Global Romance Languages and Translation Studies della California State University, Long Beach.

 

Articoli correlati