“Sono una persona ottimista per natura e sto facendo grandi pellegrinaggi dal Nord al Sud lungo i 450 luoghi statali della cultura. Ci sono realtà molto variegate come è variegato il patrimonio. Adesso siamo di fronte ad un bivio: dobbiamo utilizzare al meglio il PNRR e soprattutto fare in modo che alcuni musei che sono rimasti più indietro si adeguino a questi livelli minimi di forme di...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati