“C’è un problema di prezzi nell’Opera: tutto è troppo costoso. Se vogliamo un bel futuro nella lirica dobbiamo smetterla con questi prezzi esagerati”. Lo ha sottolineato il Sovrintendente del Teatro alla Scala di Milano, Dominique Meyer, intervenendo in audizione presso la commissione Cultura della Camera nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle Fondazioni lirico-sinfoniche. Nel...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati