“Il ministero della Cultura e la Dg Cinema e audiovisivo sono in prima linea nel sostegno delle attività di valorizzazione del patrimonio audiovisivo sia attraverso i Fondi ordinari sia con i fondi dedicati ai progetti speciali. Quelle delle immagini in movimento, della loro conservazione, del loro accesso e della loro esposizione è un’area strategica che riveste una rilevanza sociale, culturale...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati