La stilista “madre” dell'estetica punk, Vivienne Westwood, incantata dai dipinti e dalle cornici degli Uffizi. La Westwood, in questi giorni a Firenze, si è presentata a sorpresa in museo: a salutarla ed accompagnarla alla scoperta delle nuove sale della pittura del Cinquecento, è stato lo stesso direttore Eike Schmidt. La stilista, in particolare, è rimasta estasiata dalle opere e degli...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati