“C’è molta modernità negli scritti di Mario Rigoni Stern, modernità non soltanto nella memoria o nell’anelito civile che emerge dalle sue opere, ma anche nel tema molto moderno del rapporto tra uomo e ambiente di cui Rigoni Stern scriveva quando ancora non era di moda, quando non era un tema di grande attualità come era inevitabile che diventasse per gli errori dei governi e degli uomini....

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati