La commissione di valutazione nominata dal Direttore Generale Musei, Antonio Lampis, e presieduta dal Direttore del Polo Museale del Lombardia, Stefano L’Occaso, ha individuato otto nuovi direttori, di livello non dirigenziale, di alcuni musei e luoghi della cultura del Polo Museale della Lombardia.

I NUOVI DIRETTORI

Museo del Cenacolo Vinciano a Milano
Michela Palazzo, storico dell’arte

Villa Romana di Desenzano (BS), Grotte di Catullo e Museo archeologico di Sirmione (BS)
Flora Berizzi, storico dell’arte

Castello Scaligero di Sirmione (BS)
Silvia Zanzani, architetto

Museo della Certosa a Certosa di Pavia (PV)
Letizia Lodi, storico dell’arte (dal 19 gennaio 2019)

MuPre (Museo Nazionale della Preistoria della Valle Camonica), Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri (loc. Naquane), e Parco Archeologico Nazionale dei Massi di Cemmo a Capo di Ponte (BS)
Maria Giuseppina Ruggiero, archeologo

Museo Archeologico Nazionale della Valle Camonica a Cividate Camuno (BS)
Direzione non assegnata, in capo al Direttore del Polo

Palazzo Besta, Teglio (SO)
Stefania Bossi, architetto

Museo Archeologico Nazionale della Lomellina a Vigevano (PV)
Rosanina Invernizzi, archeologo

Cappella Espiatoria di Monza (MB)
Barbara Galli, architetto

 

Articoli correlati