Il Fondo per il potenziamento della promozione della lingua e della cultura italiane all’estero è rifinanziato nell’anno 2021 con un importo di 50 milioni di euro. E’ quanto prevede un emendamento “segnalato” alla manovra presentato dalla commissione Esteri di Montecitorio. La legge di bilancio 2017 aveva previsto per la Farnesina un fondo di 20 mln per il 2017, di 30 mln per il 2018 e di 50 mln per ciascuno degli anni 2019 e 2020.

 

Articoli correlati