Dal 30 agosto al 1° settembre 2019 si svolgerà a Cipro la XXI edizione del Pafos Aphrodite Festival, l’importante evento annuale nel panorama culturale cipriota. La Direzione generale Spettacolo del Ministero dei Beni culturali ha pubblicato sul proprio sito il bando di concorso per la selezione del produttore dell’Opera protagonista dell’edizione che, per il 2019, sarà il “Macbeth” di Giuseppe Verdi.

La Direzione generale allega all’avviso il bando per consentire la partecipazione di organismi italiani alla procedura di selezione. L’Italia, infatti, come sottolinea l’avviso della Direzione generale nel richiamare quanto comunicato dall’Ambasciata d’Italia a Nicosia, è sempre stata protagonista del Festival di Cipro. Il processo di selezione sarà condotto valutando vari fattori tra i quali il risalto della prospettiva del produttore e dell’Opera, le competenze dei partecipanti, l’approccio scenografico all’Opera.

È possibile presentare domanda fino al 21 dicembre 2018. In merito alle domande, l’Ambasciata d’Italia a Nicosia rimarrà disponibilità per ogni eventuale necessità.

IL PAFOS APHRODITE FESTIVAL

Il Festival è promosso dalla compagnia Pafos Aphrodite Festival Cypros, la cui finalità è quella di promuovere Pafos come centro internazionale di eventi di alto spessore culturale. La compagnia mira a organizzare e gestire annualmente l’evento che si svolge nella piazza del castello medievale situato nel porto di Kato Pafos.

Sin dalla sua fondazione nel 1999, il Festival si è distinto per la qualità delle produzioni e per il fortissimo richiamo internazionale. Gli organizzatori, in occasione della conferenza stampa di lancio della precedente edizione, avevano sottolineato come, dalla sua fondazione, quasi tutte le opere rappresentate a Pafos appartengono al repertorio italiano o sono prodotte da compagnie italiane. Sono infatti 14 le edizioni, su un totale di 21, quelle che hanno avuto come protagonisti opere italiane. Con l’edizione del 2019, saliranno a 15.

Approfondimenti:

Link all’avviso della Direzione generale Spettacolo del Mibac

 

Articoli correlati