Scadrà il 30 gennaio il bando di gara inerente i lavori di restauro di 17 manufatti lapidei policromi e non (monumenti funebri, stemmi, lapidi, iscrizioni), sec. XII-XV – della Basilica di S. Antonio a Padova. La procedura è stata indetta da Invitalia in qualità di Centrale di Committenza per conto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali – Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’Area Metropolitana di Venezia e le Province di Belluno, Padova e Treviso.

L’importo totale dell’appalto è di 231.878,95 euro, il termine finale per l’esecuzione dell’appalto è di 240 giorni naturali e consecutivi.

Per approfondimenti:

Disciplinare di gara Padova Monumenti funerari

 

Articoli correlati