C’è tempo fino al 6 gennaio per votare uno dei 115 progetti dell’anno candidati nel concorso che premierà il progetto finanziato attraverso l’Art Bonus più votato tra quelli selezionati sulla piattaforma www.concorsoartbonus.it. L’iniziativa è organizzata da Ales Spa in collaborazione con Promo PA Fondazione – LuBeC, Lucca Beni Culturali. Il concorso è giunto alla sua terza edizione. La prima edizione, nel 2016, è stata vinta dal progetto del Comune di Poggibonsi “Archeodromo di Poggibonsi”. L’anno successivo, nel 2017, è stata la volta dell’Accademia di Belle Arti di Carrara con il “Restauro della sala del Campionario dei Marmi”.

Sono tre i progetti presentati in Trentino-Alto Adige. Si tratta dell’Archivio provinciale di Trento, del Muse – Museo delle Scienze sempre a Trento e della Biblioteca civica di Riva del Garda.

ARCHIVIO PROVINCIALE DI TRENTO

Il progetto era finalizzato al sostegno per l’ acquisizione del materiale archivistico appartenente al patrimonio Caproni. Nel complesso sono stati raccolti 195mila euro.

Composto da 12.354 unità archivistiche, dichiarato di interesse storico con decreto 5/2014 della Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici della Lombardia, attualmente in deposito presso l’Archivio Provinciale della Provincia autonoma di Trento. Tale acquisizione consente la ricomposizione a Trento dei beni Caproni, conservati presso il Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni di Trento e presso la Soprintendenza per i beni culturali con il conseguente potenziamento del loro valore narrativo, sulla base di un progetto di valorizzazione culturale, che accanto alle attività di conservazione prevede un programma di iniziative volte alla fruizione pubblica del patrimonio documentario in argomento.

MUSE – MUSEO DELLE SCIENZE DI TRENTO

A sostegno dell’attività espositiva del Muse per il 2017 sono stati raccolti 150mila euro. All’interno della complessiva programmazione per l’anno 2017, il Muse ha previsto di valorizzare alcuni spazi ed exhibit permanenti e, nel contempo.

BIBLIOTECA CIVICA DI RIVA DEL GARDA

Per il progetto “Un laboratorio chiamato biblioteca” sono stati raccolti 13mila euro.

La biblioteca si presenta come centro culturale capace di creare rete attraverso la promozione dei vari percorsi e la partecipazione ad una importante festa cittadina, attivando dinamiche di collaborazione tra gruppi di età diverse, attraverso il libro e la lettura ad alta voce.

Leggi anche:

Concorso Art Bonus 2018, fino al 6 gennaio è possibile votare i progetti dell’anno

Art bonus, Botti (Ales): raggiunti i 300 milioni di erogazioni

Concorso Art Bonus, in gara per la Sicilia il Teatro Massimo e il giardino della Kolymbethra

Concorso Art Bonus, in gara per la Puglia la Fondazione Petruzzelli e Teatri di Bari

Concorso Art Bonus, 14 progetti in Piemonte: dai Musei Reali alle Biblioteche civiche

Concorso Art Bonus, sette progetti nelle Marche: Dal Macerata opera Festival al Teatro delle Muse

Concorso Art Bonus, tre progetti nel Lazio: dalla scultura di Cleopatra al Fondo Acqua Marcia

Concorso Art Bonus, 5 progetti in Liguria: dal Teatro Carlo Felice all’Accademia Ligustica

Concorso Art Bonus, 7 progetti in Friuli-Venezia Giulia: dal mulino “Gridello” al Castello di Miramare

Concorso Art Bonus, in Lombardia 20 progetti: dalla Pinacoteca di Brera alle biblioteche di Lecco

Concorso Art Bonus: per la Calabria in gara il restauro di frammenti marmorei custoditi al MarRC

Concorso Art Bonus, in Emilia Romagna 12 progetti: da Ferrara al Teatro Regio di Parma

Concorso Art Bonus: da Paestum a Capodimonte, 4 i progetti in lizza in Campania

 

Articoli correlati