La Direzione Generale Educazione e Ricerca e il Servizio IV della Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio hanno promosso l’organizzazione del corso “Uffici Esportazione: valutazione e controlli sui beni culturali” finalizzato all’acquisizione di conoscenze e competenze puntuali in relazione ai processi di tutela con specifico riferimento alla circolazione internazionale dei beni storico artistici e archeologici.

Per ogni sessione sono disponibili 30 posti riservati a funzionari archeologi e storici dell’arte del MiBAC, che svolgono attività inerenti alla circolazione internazionale dei beni culturali ed in particolare a quelli già impegnati presso gli Uffici Esportazione.

LE SESSIONI

La prima sessione (21-22 febbraio) è rivolta ai Funzionari storici dell’arte, Funzionari archeologi in servizio presso gli Istituti delle Regioni del Centro Italia. La seconda (11-12 aprile) è rivolta a Funzionari storici dell’arte, Funzionari archeologi in servizio presso gli Istituti delle Regioni del Sud Italia e Sardegna. La terza e ultima sessione (6-7 giugno) è rivolta ai Funzionari storici dell’arte, Funzionari archeologi in servizio presso gli Istituti delle Regioni del Nord Italia.

Sarà possibile iscriversi al Corso attraverso il portale dei corsi della Direzione Generale Educazione e Ricerca cliccando sul link https://ibox.beniculturali.it/portalecorsi. Per le iscrizioni andrà rispettato un calendario pubblicato sul sito della Dg Educazione e Ricerca e nella circolare.

Le richieste di iscrizione dovranno essere corredata dai seguenti documenti: breve curriculum vitae (max 1 cartella) e attestazione del Dirigente relativa all’effettivo svolgimento di attività connesse alla circolazione dei beni archeologici o storico artistici.

L’elenco degli ammessi alle singole sessioni del corso, insieme al programma definitivo, sarà pubblicato sul sito della Direzione Generale Educazione e Ricerca.

Approfondimenti:

Leggi la circolare della Dg Educazione e Ricerca

Leggi l’avviso sul sito del Mibac

 

Articoli correlati