The Bernstein School of Musical Theater deve essere inserito tra i beneficiari delle risorse a favore delle scuole di eccellenza nazionale che operano nell’ambito dell’altissima formazione musicale (AFAM) per l’anno 2018. A stabilirlo un decreto ministeriale che evidenzia un “mero errore materiale” compiuto nel non inserire l’istituto nel decreto del 15 ottobre scorso. Con il decreto si era provveduto alla ripartizione del milione di euro a sostegno delle attività delle scuole di eccellenza.

L’Istituto veniva comunque individuato, precisa l’atto, dalle Direzioni generali Spettacolo e Biblioteche e Istituti culturali del Ministero per i Beni culturali quale destinatario di una quota di 47.148,80 euro. L’atto di integrazione del decreto 15 ottobre 2018 riconosce tale quota alla The Bernstein School of Musical Theater.

The Bernstein School of Musical Theater dovrà, come previsto per gli altri beneficiari, presentare alla Dg Spettacolo una relazione sull’impiego delle risorse stanziate. La data entro cui consegnarlo è il 30 giugno 2019.

LE RISORSE A FAVORE DELLE SCUOLE AFAM

Le risorse derivano dalle autorizzazioni di spesa della legge 34/2011. Essa aveva previsto disposizioni urgenti a favore della cultura, poi aumentate con Legge di bilancio 2018. La Legge di bilancio aveva stabilito, nello specifico, un incremento di un milione di euro per il 2018 destinato all’erogazione dei contributi a favore delle scuole di eccellenza nazionale, di rilevante interesse culturale. Questo contributo è finalizzato a garantire il proseguimento della loro attività.

Nel ripartire le risorse, si è tenuto conto dei contributi erogati a valere sul Fondo Unico per lo Spettacolo per il 2018.
A ricevere le risorse la Fondazione Accademia Musicale Chigiana di Siena (165.599,96 euro), la Fondazione Scuola di Musica di Fiesole (165.599,96 euro), l’Accademia Pianistica Internazionale di Imola (115.919,76 euro), l’Istituzione Teatro Lirico Concertistica italiana (115.919,76 euro), l’ASLICO – Associazione Lirico Concertistica Italia (112.155,04 euro), l’Associazione Siena Jazz – Accademia Nazionale del Jazz (100.566,05 euro), l’Accademia di Alta Formazione Artistica e Musicale Lorenzo Perosi di Biella (99.359,69 euro), la Fondazione Paolo Grossi di Martina Franca (49.688,94 euro) e l’Associazione Accademia di musica di Pinerolo (28.042,04 euro).

Approfondimenti:

Integrazione del DM 15 ottobre 2018

Leggi anche:

Afam, ripartito un milione di euro per sostegno alle attività

 

Articoli correlati