Dal 14 febbraio 2019 e fino al 14 dicembre 2020, si costituisce il Collegio dei revisori dei conti dell’Accademia Nazionale dei Lincei, con sede a Roma. La nomina è avvenuto con decreto ministeriale del 14 febbraio scorso.

LE NOMINE

Componenti del Collegio saranno Angela Stefania Lorella Adduce, in qualità di Presidente, e Antonio Gai, in rappresentanza del Ministero dell’Economia. Ad essi si affiancano Flavia Cristiano e Natalia Serao, rispettivamente membro effettivo e membro supplente del Mibac. Infine, sono componenti del Collegio Natalino Irti e Luciano Maiani, rispettivamente membro effettivo e membro supplente in rappresentanza dell’Accademia Nazionale dei Lincei.

FINALITÀ DELL’ACCADEMIA

Nello Statuto dell’Accademia Nazionale dei Lincei, essa viene definita “istituzione di alta cultura, con sede in Roma, ai sensi dell’art. 33 della Costituzione”. L’Accademia ha lo scopo di promuovere, coordinare, integrare e diffondere le conoscenze scientifiche “nelle loro più elevate espressioni nel quadro dell’unità e universalità della cultura”.

Per perseguire i propri scopi, l’Accademia svolge assemblee e adunanze delle Classi Riunite o delle singole Classi; organizza congressi, conferenze, convegni e seminari nazionali e internazionali. Essa partecipa, con i propri Soci a manifestazioni italiane e straniere e può assumere la rappresentanza anche internazionale di Istituzioni culturali ad essa similari. L’Accademia promuove e realizza attività e missioni di ricerca, conferisce premi e borse di studio, pubblica atti dei congressi, convegni e seminari e di altre iniziative che promuove. Importante anche la funzione svolta nel fornire, su richiesta e anche di sua iniziativa, pareri nei campi di propria competenza e di formulare eventualmente proposte.

Approfondimenti:

Decreto di nomina del Collegio dei revisori dei Conti

 

Articoli correlati