Foto dal profilo Facebook del Comitato Piazza Caprera

“Italia Nostra Roma si attende che domani il Presidente Nicola Zingaretti annunci, finalmente, nella pubblica assemblea che, con un semplice atto della sua Giunta, ha inserito un emendamento nel PTPR (Piano Territoriale Paesaggistico Regionale) in itinere che tuteli sia il Centro storico di Roma che le “Città Storiche” dei villini novecenteschi, salvandoli dalle demolizioni selvagge del Piano Casa e della legge regionale della Rigenerazione Urbana e dalla possibilità di deroga dal decreto nazionale n.1444 DEL 1968”. E’ quanto scrive in una nota Italia Nostra Roma, a proposito dell’incontro che domani Zingaretti terrà a Piazza Caprera alle 18 per parlare della “Valorizzazione dell’identità culturale della città storica”.

“Sarebbe finalmente la svolta politica per la tutela degli ambiti storici che ITALIA NOSTRA ROMA gli chiede da anni e con migliaia di firme raccolte da comitati, associazioni e cittadini indignati dopo la demolizione del villino di via Ticino. Italia Nostra Roma, le associazioni, i comitati ed i cittadini, ora, pretendono da lui atti concreti reali e risolutivi e non le solite parole al vento”.

Leggi anche:

Soprintendenza Speciale: nuovi vincoli per 3 edifici e villini storici

Comitato “Salviamo Villa Paolina” scrive a Conte: Cdm impugni legge Stabilità Lazio

Da Soprintendenza Speciale proposta per una nuova tipologia di vincolo

Villa Paolina, Italia Nostra: da risposta Mibac segnali possibili per la sua salvezza

Roma, Vacca: Mibac al lavoro per tutelare Villa Paolina e il tessuto dei villini

 

Articoli correlati